Conviene il riscaldamento domestico con una pompa di calore?

Conviene il riscaldamento domestico con una pompa di calore?

Stai pensando se una pompa di calore è adatta per il riscaldamento della tua casa? Per quali tipi di edifici è conveniente e per quali no? E come utilizzarla correttamente per risparmiare il più possibile sui costi operativi? 

Stai pensando se una pompa di calore è adatta per il riscaldamento della tua casa? Per quali tipi di edifici è conveniente e per quali no? E come utilizzarla correttamente per risparmiare il più possibile sui costi operativi? 

Se la risposta è sì, nell'articolo di oggi ti spiegheremo tutto quello che c'è da sapere sulle pompe di calore, in modo che tu possa avere un'idea ben chiara sul loro funzionamento e benefici. 

Quando conviene installare una pompa di calore?

Una pompa di calore è sicuramente conveniente se:

⦁    Abiti in una casa familiare con un isolamento parziale;
⦁    Hai precedentemente riscaldato la tua casa con elettricità o gas;
⦁    Desideri non solo una fonte di riscaldamento ma anche di raffreddamento;
⦁    Vuoi garantirti il comfort termico senza sforzo;
⦁    Vuoi respirare aria pulita in casa e contribuire a un clima più sano per tutto il pianeta.

Riscaldamento con pompa di calore in diversi tipi di edifici

La pompa di calore sta diventando sempre più una fonte di riscaldamento installata con maggiore frequenza. Ha guadagnato popolarità soprattutto per il suo funzionamento efficiente, la facile gestione e il fatto di non inquinare l'ambiente

Ma un altro grande vantaggio è che si adatta a quasi tutti i tipi di edifici. Puoi installarla in una nuova costruzione, ma anche in una casa più vecchia dopo aver eseguito un intervento di ristrutturazione.

La pompa di calore è adatta anche per cottage e case di campagna, poiché può essere facilmente controllata tramite Internet, consentendoti di regolare e monitorare la temperatura a distanza, anche quando non sei presente, e di mantenerla a una temperatura adeguata durante l'inverno per evitare l'eccessivo raffreddamento dell'edificio.

Le pompe di calore convengono per il riscaldamento di una casa con elevate perdite di calore?

Le pompe di calore sono adatte per edifici con diverse dimensioni di perdite di calore, in quanto hanno costi operativi molto bassi. Tuttavia, ciò non significa che dovresti permettere al calore di sfuggire inutilmente dalla tua casa. 

Riducendo le perdite di calore, risparmierai ancora di più sui costi di riscaldamento (potresti persino riuscire a riscaldare la tua casa con una pompa di calore di potenza inferiore, che ovviamente è più economica rispetto alle versioni di potenza superiore). 

Se hai la possibilità, prendi in considerazione una soluzione sistematica e investi nella ristrutturazione della tua casa, ad esempio sostituendo le finestre non ermetiche o migliorando l'isolamento.

La pompa di calore e il riscaldamento in un edificio ben isolato

Il riscaldamento in una casa ben isolata è ancora più efficiente con una pompa di calore. Tuttavia, se la perdita di calore dell'edificio è davvero estremamente bassa, nello specifico inferiore a 3 kW, ovvero in case a basso consumo energetico o passive, una pompa di calore potrebbe non avere senso dal punto di vista economico. 

In questo caso, i costi di riscaldamento sarebbero così bassi che il periodo di recupero dell'investimento di una pompa di calore sarebbe piuttosto lungo.

Riscaldamento con pompa di calore aria-aria vs. aria-acqua

Esistono vari tipi di pompe di calore presenti in commercio. In Italia, i modelli più diffusi sono quelli aria-aria e aria-acqua.

La variante aria-acqua rappresenta una fonte ideale di riscaldamento per la maggior parte delle normali case familiari, con un'alta efficienza (ma anche con un costo di acquisto più elevato). Se invece stai cercando un sistema economico di riscaldamento o raffreddamento per una piccola casa o una casa vacanza, una pompa di calore aria-aria potrebbe essere una soluzione sufficiente.

Come utilizzare correttamente una pompa di calore per il riscaldamento

Per rendere conveniente il riscaldamento con una pompa di calore, è importante utilizzarla correttamente. Il controllo stesso è molto semplice, poiché non richiede operazioni manuali. La potenza della pompa di calore è regolata automaticamente in base alla curva di riscaldamento impostata e risponde alla temperatura esterna, garantendo così una temperatura stabile all'interno della casa.

La pompa di calore funziona in modo più efficiente quando viene impostata per mantenere una temperatura interna costante e non viene variata in modo significativo durante il giorno. Questo comporta un risparmio energetico maggiore rispetto all'alternare l'accensione e lo spegnimento della pompa durante il giorno, e cercare di riscaldare rapidamente la casa a una temperatura più alta.

Inoltre, non è consigliabile utilizzare elementi di controllo sulla rete di riscaldamento, in particolare valvole termostatiche sugli elementi di riscaldamento. È consigliabile tenerli completamente aperti e regolare la temperatura centralmente tramite la pompa di calore stessa. Limitando il flusso nelle singole stanze, la pompa di calore riscalderà in modo eccessivo, aumentando inutilmente il costo dell'elettricità (questa situazione è paragonabile a guidare un'auto con il freno a mano tirato), con conseguente aumento della bolletta elettrica.

Vale la pena utilizzare una pompa di calore tutto l'anno?

Assolutamente sì. Anche se utilizzi la pompa di calore solo durante la stagione invernale, ridurrai i costi di riscaldamento dal 50% al 70%. Con una pompa di calore, tuttavia, è possibile anche raffreddare la casa o riscaldare l'acqua nella piscina, facendo di essa un prezioso alleato durante tutto l'anno.
nastaveni vytapeni.jpg

Incentivi per le pompe di calore 

Il prezzo di una pompa di calore può scoraggiare molte persone dall'acquisto. Tuttavia, nel 2023 sarà possibile usufruire delle agevolazioni fiscali previste per l'acquisto o l'installazione di una nuova pompa di calore per il riscaldamento o il raffrescamento domestico, grazie a una proroga concessa dalla recente legge di Bilancio, insieme al Decreto Aiuti Quater del 18 novembre 2022.

Questi benefici riguardano principalmente impianti avanzati che offrono migliori prestazioni ed efficienza energetica, con una significativa riduzione dei consumi e delle emissioni nocive per l'ambiente.

Tra le opzioni di incentivi per l'acquisto di una pompa di calore troviamo l'Ecobonus, il Bonus Ristrutturazione (bonus casa), il Conto Termico e il Superbonus 90%.

Non si tratta solo di denaro: il riscaldamento con una pompa di calore è senza sforzo, garantisce comfort ed è ecologico

Nell'attuale epoca, la maggior parte delle persone ha come obiettivo principale risparmiare il più possibile sulle costose bollette energetiche. Pertanto, molte famiglie optano per il metodo di riscaldamento più economico, utilizzando, ad esempio, legna da ardere, carbone o addirittura bruciando rifiuti.

Tuttavia, questa modalità ha anche i suoi lati oscuri. Anche se gli aspetti finanziari sono molto importanti, non dovresti trascurare altri parametri del riscaldamento. Da un punto di vista puramente pratico, il primo aspetto è la manutenzione. Mentre il funzionamento di una pompa di calore non richiede alcun intervento da parte tua, con le caldaie tradizionali sarà necessario acquistare e conservare il combustibile, accendere il fuoco, pulire il camino, ecc. 

Questo richiede molto del tuo prezioso tempo, e il tempo è denaro...e se pensi anche al futuro, potresti notare che trascinare il carbone o addirittura tagliare la legna potrebbe diventare sempre più impegnativo con l'avanzare dell'età, se non addirittura impossibile.

Non dovresti dimenticare neanche l'aspetto ecologico della questione. Auto-compiacersi per il risparmio ottenuto con un combustibile di scarsa qualità non ha molto senso. Potresti risparmiare sul portafogli, ma non sulla salute. Infatti, se vengono emesse emissioni nocive nell'aria, si creano non solo odori sgradevoli, fumo e polvere che riducono il comfort abitativo, ma possono anche causare problemi di salute a te e al tuo ambiente (e, in ultima analisi, all'intero pianeta, se si sommano anche gli altri inquinanti). E questo non dovrebbe passarti inosservato.

Pompa di calore sì o no? Fatti consigliare da un esperto

Il riscaldamento con una pompa di calore è la scelta giusta per te? Non affrontare da solo complicati calcoli e navigare attraverso una grande quantità di informazioni specialistiche per prendere una decisione. 

Lasciati consigliare in modo indipendente da un nostro esperto che durante un incontro personale presso la tua abitazione valuterà la situazione, le esigenze energetiche della tua casa e terrà conto anche delle tue richieste personali, che svolgono un ruolo significativo. E se questa sarà la scelta giusta per te, ti aiuteremo a selezionare la migliore pompa di calore.

Suggerimento: ti interessa sapere quanto potrebbe costarti una pompa di calore, compresa l'installazione, o se e in che misura potresti ottenere un incentivo per il suo acquisto? Scoprilo gratuitamente e in pochi clic grazie al nostro calcolatore online per le pompe di calore.
 

Cerchi una soluzione su misura per la tua casa e i tuoi consumi?